Caschi

Il ruolo del casco motociclistico viene spesso sottovalutato nonostante svolga una funzione fondamentale: quella di contenere e proteggere la nostra testa. Io credo al contrario che la scelta del casco sia decisamente importante, in quanto può fare la differenza tra lo stare comodi e non, ma anche tra l’essere più o meno protetti non solo in caso di incidenti. I caschi più protettivi, quelli integrali, riparano il viso dal vento, dagli insetti e dai detriti sollevati dai veicoli più pesanti, nonché dalla pioggia. Garantiscono inoltre un maggior confort acustico alle alte velocità in quanto sono quasi del tutto esenti da spifferi. I caschi aperti sono chiaramente meno protettivi in caso di caduta e incidente, dato che non possiedono una mentoniera che copra la parte inferiore del viso. Oltre a ciò lasciano passare una gran quantità d’aria, quindi possono essere piacevoli da indossare quando fa caldo; mentre in caso di pioggia, nebbia, umidità e freddo non sono di certo l’ideale.